0

Registrare effetti sonori in 5, 6, 8 o più tracce?

Riporto un’articolo di Randy Thom pubblicato su designingsound.org

Quando viene progettato il set di un film, lo scenografo cerca di usare il più possibile ciò che offre la location cercando però di evitare che ciò che esiste in quei luoghi possa in qualche modo forzarlo a scelte non desiderate. Il direttore della fotografia di solito decide cosa e come girare con lo stesso approccio. Il regista potrebbe volere delle persone locali in scena, ma probabilmente non gli affiderebbe mai un ruolo da protagonista.

Continue Reading

0

Creare un film per il suono – Randy Thom

Oggi vi posto “Creare un film per il suono” un articolo scritto da Randy Thom e tradotto da Davide Favargiotti autore del bel blog Stories To Repel Ghosts.

Che cos’è il Sound Design?

Si potrebbe ritenere che il Sound Design riguardi la creazione di effetti sonori brillanti ed efficaci. Questo però non descrive accuratamente quello che Ben Burtt e Walter Murch, che hanno inventato il termine, realizzarono rispettivamente in “Star Wars” (Guerre Stellari) e “Apocalypse Now”. In questi due film, lavorarono con registi che non cercavano solo effetti sonori particolari e potenti da incollare su una struttura precostituita. Sperimentando con il suono, “giocando” con il suono (e non soltanto con gli effetti sonori, ma anche con la musica e i dialoghi) durante tutta la produzione e post-produzione, Francis Coppola e Walter Murch, George Lucas e Ben Burtt, scoprirono che talvolta il suono cominciava a modellare l’immagine tanto quanto l’immagine plasmava il suono. Il risultato fu qualcosa di molto differente da qualsiasi cosa si fosse sentita prima. Questi film sono entrati nella storia, e le loro colonne sonore cambiarono per sempre il modo in cui oggi è concepito il suono dei film.

continua a leggere l’articolo

 

0

Il Sound Design e la Narrazione, una Master Class con Randy Thom

Randy Thom, Direttore del Sound Design presso Skywalker Sound, vi guiderà attraverso l’elaborazione del sound desing nella narrazione. Thom è un convinto sostenitore del fatto che quanto prima si coinvolge il sound designer nella pre-produzione, tanto migliore sarà la storia che verrà raccontata. Egli vi guiderà attraverso alcuni esempi di come il suono possa “aprire le porte” e risolvere gli ostacoli creativi che i registi devono affrontare.

28 Oct. | 10:00-12:00 | Sala 1 – Cinema Massimo

Per partecipare al workshop è richiesta una donazione di 3,00 €

INFO